La motilità della muscolatura liscia gastrica e intestinale è facilitata dagli ormoni tiroidei, perciò in condizioni di ipertiroidismo possono essere stimolati i movimenti di contrazione intestinale, con conseguente produzione di feci non formate; al contrario in situazioni di insufficienza ormonale (ipotiroidismo) può manifestarsi stipsi. L’attività dell’apparato digerente è in quest’ultimo caso complessivamente depressa e il metabolismo rallentato, con conseguente aumento di peso.