Sicuramente accanto all’ipotiroidismo, presente in circa il 10% della popolazione, abbiamo altre patologie tra cui l’ipertiroidismo, cioè le iperfunzioni tiroidee, che hanno una diffusione in circa l’1-2% della popolazione, e poi sicuramente un problema molto importante della nostra Italia è rappresentato dalla patologia nodulare tiroidea, che dipende dall’apporto iodico della popolazione e può avere una prevalenza che oscilla tra il 15-20%, fino a picchi del 40% nelle zone iodio-carenti come quelle di montagna. Chiaramente, quindi, la patologia tiroidea è molto significativa dal punto di vista dell’assistenza sanitaria, e negli ambulatori di endocrinologia riscontriamo un numero notevole di richieste di consulenza per questo tipo di problematiche.