Promosso dalla Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica (SIEDP), prende il via il Progetto italiano contro la carenza di iodio in pediatria che, fino al 31 maggio 2015, coinvolgerà scuole primarie, dell’infanzia e asili nido di 10 città italiane (Bari, Bologna, Cagliari, Genova, Milano, Napoli, Pisa, Potenza, Roma e Torino).

L’iniziativa, patrocinata dal Comitato delle Associazioni dei Pazienti Endocrini (CAPE), e da diverse società scientifiche, si propone l’obiettivo di coinvolgere trasversalmente classe medica e opinione pubblica, educando e informando sull’importanza per il nostro benessere di assumere regolarmente una quantità adeguata di iodio attraverso una corretta alimentazione.

Accanto a incontri gratuiti nelle scuole, sono previsti inoltre diversi momenti di formazione rivolti ai medici.
Come spiega il Presidente SIEDP, il Dott. Mohamad Maghnie, responsabile dell’UO di Endocrinologia clinica e sperimentale dell’Istituto Gaslini di Genova, questa campagna di informazione e di educazione alla salute infantile è principalmente di carattere pratico e vuole fornire indicazioni concrete e di uso quotidiano per migliorare le abitudini alimentari della popolazione e prevenire disturbi.

Scarica la brochure del progetto 
Scarica la locandina del progetto