Gli esperti sottolineano che le iniezioni intra-articolari di acido ialuronico associate ad artrocentesi stanno trovando negli ultimi anni un sempre più vasto impiego nel trattamento dei disordini temporo-mandibolari (DTM), fastidioso disturbo che provoca sintomi quali vertigini, fischi e ronzii nelle orecchie, cali di udito oltre a dolore cronico. Si tratta di una nuova tecnica, ancora relativamente poco conosciuta ma estremamente semplice e poco invasiva, he presenta buona tollerabilità e assenza di complicanze, effettuabile in regime ambulatoriale e con anestesia locale.